Tuesday, April 19, 2011

Alla fine sono andata in rue Cassette

alla ricerca dell'edificio dove abitava Alfred Jarry al terzo e mezzo piano. Ho trovato:



un tipo stravagante che assomiglia a Ubu,

l'antico hotel di Cossé-Brissac



con tanto di lapide,



una scuola materna per bambine della cittĂ  di Parigi



una madonna gotica al terrazzo che assomiglia a mia nonna (la Madonna, non il terrazzo).



Al numero quindici, un bel palazzo,



e davanti un ristorante le cui vetrate riflettevano il palazzo davanti,



e finalmente il numero sette



che in effetti ha dei piani parecchio alti. Ma se erano stati dimezzati... ora non lo sono più. Non c'è nemmeno una lapide che ricorda che Jarry ha vissuto qui al terzo piano e mezzo, con un tavolo ridotto, sedie ridotte, letto ridotto etc.

Solo la libreria ha un'incongrua insegna con Ubu.